GBP/AUD

Immediatamente interrotto il rimbalzo relativo alla correzione partita dopo il flash-crash dell’AUD.

La coppia si è riportata al di sotto della soglia chiave di breve periodo 1.7800: di nuovo in zona short annuale del Target Geometry e già in area short mensile dell’Harmonic Target.

Stando al rapporto di forza tra le due valute, siamo di fronte al ‘Best&Worst’ trade della giornata per il mercato valutario.

Percentuali, statistica e indicatori di forza forniscono informazioni uniformemente ribassiste pertanto, con la permanenza al di sotto del livello 1.7800, potremmo assistere ad una continuazione al ribasso in direzione di area 1.7450, a ridosso del target 2 annuale del Target Geometry.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *