AUD/NZD

Sulla scia della confluenza rialzista dell’NZD sul relativo paniere, la coppia accelera al ribasso al di sotto dei minimi giornalieri, settimanali e mensili precedenti.

La statistica settimanale è al 66.67% in favore di una possibile continuazione.

Gli indicatori di forza sono pressocchè del tutto allineati su un’informazione bearish e le percentuali confluenti.

Attendiamo il break-out decisivo della soglia psicologica 1.0300, supporto dal febbraio 2017, per incrementare le posizioni in vista di una continuazione dell’impulso ribassista in direzione del successivo target short a 1.0212, target 2 annuale del Target Geometry.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *